Ultime ore per votare al Blog Candy! Vota utilizzando il pannello a destra!
TopBottom
Prova di persona e scopri tutti i vantaggi dei casino su internet. Pagamenti veloci, rendimenti dei giochi altissimi e software sicuro. .
Caricamento Motore di Ricerca

Azienda, la comunicazione attraverso Second Life.

Scritto da Yuri Carlenzoli il 04 mag 2008
Share this post:
Ma.gnolia DiggIt! Del.icio.us Yahoo Furl Technorati Reddit

Si è molto parlato di second life come nuovo ambiente "ludico" dove è possibile esportare un brand aziendale, un marchio, un logo visibile ai 5.000.000 di utenti che frequentano questa seconda vita. Ma cosa significa esattamente?



Oggi che Second Life è in fase discendente come visibilità mediatica sembrerebbe inutile utilizzarlo come nuovo media per fare del marketing, ma non è proprio cosi.

Gia nei mesi scorsi portare per un'azienda il proprio marchio in Second Life equivaleva non tanto a darne visibilità agli utenti del mondo virtuale ma serviva per avere risalto indiretto negli altri media classici, carta stampata e televisione.

Oggi portare il proprio brand in Second Life serve invece soprattutto a sperimentare nuove tendenze, nuove fidelizzazioni, nuovi modelli di approccio del prodotto al mercato.

Immettere un nuovo marchio sul mercato ha sempre dei costi molto elevati. Riuscire a "simulare" in un ambiente virtuale le percezione e il gradimento di un nuovo marchio ha dei costi sicuramente contenuti e nello stesso tempo inizia una pubblicità indotta che ... prepara l'ambiente reale ad accettare il nuovo prodotto.

Se io azienda di automobile decido di immettere un nuovo modello di auto "betacar" con caratteristiche particolari, ad esempio di colore Fuxia o Giallo, posso utilizzare Second Life per sperimentare e valutare l'effetto del nuovo marchio attraverso controlli e statistiche su quanto viene diffuso il nome all'interno del mondo virtuale, o quanto viene brandizzato attraverso la fornitura di oggetti o magliette particolari. Immettere per esempio una automobile di colore nero e di fianco i due nuovi colori come innovativi e vedere che scelta viene fatta dai "acquirenti" virtuali. Questa è solo una delle idee di comunicazione in Second Life. Bisogna tenere sempre conto che il mondo virtuale è frequentato da persone di tutto il mondo, per cui è possibile procedere ad uno studio localizzato, appoggiandosi ad ambientazioni italiane e poi internazionali, sempre a costi estrementente contenuti.

Un capitolo a parte è la comunicazione riguardo l'e-learning, che scriverò in un altro post. L'e-learning in un mondo virtuale 3D apre strade davvero innovative.


Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

Etichette:

0 commenti:

Posta un commento

Ti ringrazio per il tuo commento :)


Second Life
(R) and Linden Lab(TM) are trademarks or registered trademarks of Linden Research, Inc. No infringement is intended.